Un network di aziende

Il progetto AlimentiAmo la sostenibilità, finanziato nell’ambito del PSR Emilia-Romagna 2014-2020, (Misura 16 – Tipo Operazione 16.9.02 “Promozione e implementazione di servizi di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità), si propone lo scopo di costituire una rete di aziende interessate a sviluppare e migliorare le iniziative di educazione alimentare.

Un network di aziende del territorio proporrà moduli laboratoriali destinati a tutte le fasce di età.
Le aziende partecipanti vedranno la collaborazione e la consulenza di Madegus, una società specializzata nella realizzazione di laboratori didattici, spin off dell’Università di Parma.

Le aziende agricole coinvolte sono Azienda Agraria Sperimentale Stuard di Parma, Apicoltura Manghi Armanda di Santa Lucia di Medesano,  Il Palazzo di Specchio di Solignano, Agriturismo il gelso di Cazzola di Traversetolo, Giardino Botanico Gavinell di Salsomaggiore Terme.

Verrà realizzato un ricettario utilizzando le materie prime prodotte dalle aziende coinvolte, ed una selezione di ricette verrà stampata e consegnata a ciascun partecipante ai laboratori presso ciascuna azienda/fattoria.

Il ricettario verrà messo a disposizione anche su questo sito internet, insieme a 15 contenuti educativi inerenti alle tematiche individuate.

L’Università di Parma condurrà in parallelo una indagine sulla corrispondenza tra qualità regolamentata, sostenibile e del territorio dei prodotti agroalimentari.

Lo studio servirà come supporto all’attività di educazione alimentare e alla sostenibilità condotta nell’ambito dei laboratori didattici, con lo scopo di stimolare l’alfabetizzazione alimentare basandosi sul risveglio e l’allenamento dei sensi, sull’apprendimento di tecniche produttive del cibo e sulla degustazione come esperienza formativa.

 

La divulgazione dei contenuti del progetto verrà fatta in colalborazione con i Comuni di Collecchio, Parma e Traversetolo, Agriform, Progetto ITACA, Università Popolare di Parma, Ente parchi dell’Emilia occidentale.

Questo progetto avrà una durata di 15 mesi, e terminerà a Giugno 2020.

Obiettivi

Il progetto si pone come obiettivi, promuovere l’educazione alimentare ed educare alla sostenibilità, ristrutturare e ammodernare le aziende coinvolte, verificare la qualità dei prodotti del territorio, e favorire la diffusione di un network di relazioni che diano visibilità e promozione alle piccole realtà agricole del territorio.